“Chi siamo?”

Difficile rispondere, perché siamo di tutto un po’, cambiando e crescendo ogni giorno.
Oggi inventori, domani designer… e dopodomani? Chissà…

Ma partiamo con ordine:  i protagonisti della nostra storia sono la FRIZZANTE Silvia Bosio, ed il suo estroverso compagno di vita e lavoro, Paolo Bonaccorsi. Sono entrambi fondatori di un'agenzia di produzione pubblicitaria di Torino, ma in una giornata apparentemente qualunque, arriva la svolta: un cliente chiede la realizzazione di una scatola per confezionare una bottiglia di vino, ma che si possa riutilizzare INUSUALMENTE. Ed è proprio a questo punto della nostra storia che si accende la lampadina. In un lampo una semplice confezione si trasforma in una lampada di cartone, un Wine-Lamp.
Così, nel 2013, nasce il nostro marchio W-Lamp, a Torino e non solo! Andiamo oltreoceano portando le nostre lampade fino a Brooklyn… Ad oggi il nostro catalogo conta più di ottanta soggetti, ma ovviamente non abbiamo frenato la CREATIVITA' ed abbiamo realizzato diverse collezioni, dando di volta in volta nuova vita alla carta, unendo la semplicità alle tecnologie più avanzate. Così, oltre alle lampade, abbiamo creato la linea Wild, per portare a casa animali da parete totalmente ecosostenibili!
Inoltre stiamo PROGETTANDO e perfezionando i nostri Robottini in cartone…
E molto altro! Insomma, rimanendo aggiornati si possono scoprire ogni giorno nuove appassionanti creazioni. Vantiamo d’importanti collaborazioni, a partire dalle migliori cartiere italiane, fino alla Fondazione Telethon: tutto ciò dà alla nostra azienda una vera e propria anima, decisamente con impronta green. Usiamo carte ricavate da cellulose provenienti da foreste eco-sostenibili, e colorazioni naturali con pigmentazioni derivanti da caffè, olive, kiwi e nocciola. Questa è la nostra scommessa: in un’era dove tutto è digitale, vorremmo ridare alla carta il giusto valore rendendola parte integrante della nostra vita di tutti i giorni.
Un dettaglio può davvero fare la DIFFERENZA, e noi non lo dimentichiamo mai. La nostra storia, certo, non si conclude qua.
Continueremo ancora con nuove avventure e, se vorrai, potrai esserne parte…


NEL DETTAGLIO…


SILVIA BOSIO

Moglie di Paolo Bonaccorsi, compagno di lavoro e di vita.
Una donna forte e determinata che ha realizzato i suoi sogni, dimostrando che ci si può reinventare ed avere successo credendo nelle proprie idee. 
Laureata in Lettere Moderne con una tesi sugli effetti speciali negli spot pubblicitari.
Oggi co-founder (insieme a Paolo Bonaccorsi) di W-Lamp, azienda di maker digitali specializzata in soluzioni paper engineering per l’illuminazione e l’intrattenimento che nasce agli inizi del 2013 a Torino e contemporaneamente a Brooklyn, NY come BcromeUSA Inc.

PAOLO BONACCORSI
Marito di Silvia Bosio, compagna di lavoro e di vita.
Uomo dalla creatività esuberante e dallo spirito fanciullesco, che ogni giorno mette nel proprio lavoro entusiasmo, professionalità e perseveranza.
Studia allo IED e inizia la sua carriera come assistente dei più famosi illustratori di Torino. 
Nel 2011 viene selezionato per partecipare alla Startup School di “Mind The Bridge” a San Francisco , esperienza che gli permetterà di gettare le basi, seppur in maniera inconsapevole, per il futuro lancio di W-Lamp.
Dopo l’esperienza a San Francisco nasce anche una forte collaborazione con la stessa fondazione “Mind The Bridge” e diventa il fotografo ufficiale per tutte le manifestazioni della stessa.
Oggi co-founder (insieme a Silvia Bosio) di W-Lamp, nella quale ricopre anche il ruolo di Creative Director.

LO STAFF
Insieme a Silvia e Paolo, I componenti dello staff lavorano ogni giorno con passione e creatività. Le idee W-Lamp nascono dalla collaborazione di cervelli, dalla voglia di mettersi in gioco e di rinnovarsi ogni giorno.
Questo è lo spirito W-Lamp, e questi siamo noi… Speriamo ogni giorno di trasmettere la nostra passione e di darle vita con i nostri prodotti, per rendere più piacevole la quotidianità di chi scorge la felicità nei dettagli.


W-Lamp